FINALITA'
Finalità generali dell'iniziativa

La “Associazione Liberi nel vento” è costituita da soci che vantano un'esperienza nel campo dello sport della vela, nella gestione di circoli sportivi velici e organizzazione di regate

 

COMPONENTI CONSIGLIO DIRETTIVO

Cognome e nome

Cariche sociali

Malavolta Daniele

Presidente

Salvatori Marco

Vice presidente

Mariani Fabio

Segretario ed Atleta

Cocciaro Cinzia

Consigliere ed Atleta

Vittori Massimiliano

Consigliere


Finalità dell’associazione sono:

 

  • attrarre al mondo della vela persone disabili e normali amanti del mare e del vento;

  • organizzazione di corsi di vela per persone con disabilità su imbarcazioni 2.4mr e Hansa303;

  • attività agonistica finalizzata alla partecipazione di regate delle classi 2.4mr e Hansa303;

  • organizzazione di manifestazioni veliche delle classi 2.4mr e Hansa303

  • attività di promozione dello sport della vela nelle scuole con progetti di Alternanza Scuola Lavoro e Vela Scuola della Federazione Italiana vela

  • collaborazione con realtà associative del territorio per la promozione dello sport ed il divertimento per tutti e campagne di sensibilizzazione alle tematiche legate alla disabilità.

  • organizzazione di progetti di promozione dello sport della vela rivolti ad assistiti INAIL

  • o sviluppo di attività terapeutiche e ricreative attraverso la vela, volgendo attenzione alle aree di disagio sociale; 

  • Fornire nel territorio del Fermano, e della Provincia di Ascoli Piceno in particolare, servizi integrati ed innovativi nell’organizzazione di corsi vela per disabili, in grado di soddisfare le esigenze delle persone disabili; 

  • Promuovere lo sviluppo del turismo per disabili nel territorio di riferimento;  

Le iniziative sono possibili anche grazie alla Lega Navale Italiana sezione di Porto San Giorgio con cui collaboriamo attivamente da anni nell'organizzazione delle attività sociali e nautiche. 

 

Corso velico per persone disabili

 

Attività di avvicinamento allo sport della vela su imbarcazioni della classe 2.4mr e Hansa303, previa visita medico sportiva, con lezioni teorico pratiche. Normalmente i corsi di vela vengono organizzati nel periodo estivo, Giugno-Settembre. Il corso risulta così strutturato:

  • 1 uscita in mare di avvicinamento ed introduzione della durata di massimo tre ore;

  • 6 uscite in mare della durata di circa tre ore.

  • Non sono previsti gradi di qualifica, ma resta possibile l'utilizzo di imbarcazioni 2.4 o Hansa303 con relativo Istruttore al seguito e la partecipazione alle uscite in mare di gruppo su di un'unica imbarcazione ed alle altre attività dell'Associazione.

 

Corsi di avviamento agonistico per persone disabili

 

  • Questo corso è pensato per quei disabili che intendono svolgere attività agonistica ed avere una preparazione specifica per quanto riguarda le modalità di come affrontare un percorso di regata . La possibilità di partecipare a meetings e manifestazioni sia nazionali che internazionali.

 

Nella sezione “Imbarcazioni” sono spiegate le derive della classe 2.4mr e Hansa303.

 

LA BASE NAUTICA ASD LIBERI NEL VENTO

Dal 07-05-2024
Che rimonta!!! Luna e Giovanni Di Biagio terzi alla Regata Nazionale di Desenzano del Garda!!!

Poker!!! Non c’è tre senza quattro!!! Per l’equipaggio portacolori della Liberi nel Vento un altro fine settimana di grandi soddisfazioni, questa volta in Lombardia. Dopo il primo posto conquistato a Palermo, dopo i secondi posti in occasione delle regate di Marsala e Brindisi, alla quarta regata disputata in cinque settimane ancora un altro podio: terzi classificati, con una splendida rimonta nelle prove della domenica.

Ben 27 imbarcazioni e 39 atleti, quindici in singolo e dodici in doppio, sulla linea di partenza che si sono sfidati in due giornate con venti di debole e media intensità ed oscillanti. Quattro le prove effettuate, due il sabato e due la domenica. Con due terzi posti conquistati nelle prove di domenica, Luna e Giovanni, hanno risalito la classifica nella categoria doppio, il sabato avevano concluso sesti, centrando un buonissimo terzo posto dietro i forti equipaggi sardi dell’associazione Veliamoci, Ramazzotti Francesca e Diano Valentina, prime classificate, Garau Lucia e Cristina Atzori, seconde.

Si chiude un primo inizio di stagione molto impegnativo, ricco di successi e soddisfazioni per gli atleti della Liberi nel Vento che hanno partecipato a tutte le regate delle classi veliche 2.4mR e Hansa 303 a calendario. Imbarcazioni di riferimento della Federazione Italiana Vela e del Comitato Italiano Paralimpico per l’attività paralimpica. Ben sei regate in giro per l’Italia, Andora, Palermo, Jesolo, Marsala, Brindisi e Desenzano del Garda, dove il circolo cittadino, grazie ai suoi atleti è andato sempre a podio.

Ben due volte primi: Luna e Giovanni Di Biagio a Palermo, Sara Conti e Rossella Mengascini a Brindisi. Due secondi posti: Luna e Giovanni Di Biagio a Marsala e Brindisi. Quattro terzi posti: due Giancarlo Mariani ad Andora e Jesolo sulla classe 2.4mR, Luna e Giovanni Di Biagio a Desenzano del Garda, Claudia Benzoni e Daniele Malavolta a Marsala.

Importanti risultati frutto dell’impegno degli atleti, del lavoro programmatico della Liberi nel Vento, degli istruttori Stefano Iesari e Thomas Calafiore e di tutti gli sponsors e sostenitori che credono, appoggiano e sostengono le finalità associative: il mare e le sue emozioni per tutti!!!

Nel passato fine settimana, mentre Luna e Giovanni regatavano al Garda, grande attività al Marina di Porto San Giorgio con gli atleti della classe 2.4mR ed Hansa 303 ad allenarsi in vista dei prossimi appuntamenti sportivi. Tutti in mare, nelle acque antistanti Porto San Giorgio, il 19 Maggio, per la prima giornata di regata del Campionato 2024 Liberi nel Vento Trofeo Sollini Accessori Calzature – Sollini Unip Lda. Iniziativa sportiva giunta alla decima edizione.

Aseguire altre trasferte in programma a Giugno, dal 6 al 9 a Mestre per il Campionato Nazionale Hansa 303 e dal 21 al 23 a Dervio, Lago di Como, per la Regata Nazionale 2.4mR.

Per arrivare poi all’edizione 2024, a Porto San Giorgio, della Regata Nazionale 2.4mR Trofeo Sandro Ricci – Trofeo Rotary di Fermo Memorial Francesco Raccamadoro Ramelli il 6 e 7 Luglio giunta alla diciassettesima edizione.

 

L’attività sportiva è realizzata grazie al sostegno di Sollini Accessori Calzature, Sollini Unip Lda, Vega Italian Style for Lift, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Premiata, Solettificio Biccirè, Marinedì, Sace MarineCork, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Rotary Club di Fermo, Energean, Farmacia Luisa Pompei, Effemme Srl, Savelli Ascensori, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa. In collaborazione, Lega Navale di Porto San Giorgio, Ambito Sociale Territoriale, Centronautico Mare, Croce Azzurra, Protezione Civile di Porto San Giorgio, cantiere CNM&Co e ANMIL Marche